L'Archeodromo

L'Archeodromo

Posto all'interno dell'area archeologica, rappresenta senza dubbio la parte più innovativa del Parco.  Si tratta di un museo open air che ricostruisce in scala reale il nucleo centrale del villaggio di IX-X secolo scavato dagli archeologi a pochi metri di distanza.
Ad oggi è composto dalla grande capanna padronale di oltre 140 mq, la piccola capanna contadina con il vicino pollaio, la forgia del fabbro, il forno da pane, la fornace da ceramica e un'area dedicata alle attività della vita quotidiana.

 

Le offerte per quanto riguarda l'Archeodromo prevedono, a diferenza delle visite guidate, la presenza di operatori in abito storico. La visita in questo caso ha un sapore completamente diverso perché avviene sotto forma di racconto da parte degli abitanti del villaggio.
Il format usa un innovativo modulo di comunicazione rappresentato dallo storytelling: eventi realmente accaduti e fatti storici vengono inseriti in racconti di fantasia ma comunque fedeli alla realtà dell'epoca. Questo tipo di comunicazione ha un forte potenziale pedagogico e didattico perché le informazioni vengono trasmesse sotto forma di esperienza: l'elemento autobiograico diventa uno strumento di condivisione privo di mediazione.
A un simile approccio, legato esclusivamente all’ascolto, è possibile associare un’ottica esperienziale e cross-sensoriale attraverso la sperimentazione diretta secondo i principi dello storytelling interattivo. In questo caso, è necessaria la presenza di un numero maggiore di operatori che potranno seguire e guidare i visitatori nella conoscenza e nella riproduzione di gesti e tecniche proprie delle attività artigianali del tempo.
Questi due diversi approcci sono alla base dei pacchetti che siamo in grado di ofrire: uno dedicato all'ascolto e l'altro incentrato sull'esperienza diretta.
 

  • IL RACCONTO
    Un operatore, vestito in abito storico, accompagnerà i visitatori in uno spaccato della vita del villaggio carolingio. Spiegherà come è nato il villaggio e ne illustrerà l’organizzazione; racconterà la vita della sua famiglia e mostrerà loro la casa del signore; attraverso oggetti ed arredi presenterà le attività quotidiane ed artigianali.
    Il costo è di € 120 + IVA per ogni operatore coinvolto (sono esenti IVA le scuole e gli enti preposti alla formazione; sono invece soggetti ad IVA gli utenti privati). A garanzia del servizio, si ritiene opportuna la presenza di un operatore ogni 25/30 persone massimo. I bambini ino a 12 anni  potranno essere vestiti come gli abitanti dell'Archeodromo al costo aggiuntivo di € 3 ciascuno.
    Il pacchetto comprende un approfondimento tematico presso l'Archeodromo e la visita al Centro di Documentazione; la sua durata è di mezza giornata.
     

 

  • LA VITA VISSUTA
    La presenza di più operatori garantisce una full immersion nel IX secolo! I  visitatori avranno la possibilità di vivere un’esperienza di archeologia sperimentale: verranno loro proposte alcune delle attività artigianali attestate dalle tracce rinvenute durante gli scavi archeologici e tipiche del mondo contadino del medioevo. Vedranno lavorare, potranno farlo in prima persona e scoprire le tecniche e le procedure utilizzate al tempo; vedranno trasformare materie prime e produrre manufatti.
    Al loro arrivo, saranno accolti da un operatore che li guiderà in un viaggio a ritroso nel tempo: dopo aver vestito abiti medievali e adottato nomi dell’epoca, entreranno nel villaggio dove troveranno la piccola comunità di contadini intenta nei lavori quotidiani. Diventeranno così parte di questa comunità e verranno coinvolti direttamente nello svolgimento delle varie attività: aiuteranno in cucina, aiancheranno il fabbro alla forgia ed il contadino nell’orto, potranno tessere e tingere i ilati oppure imparare il mestiere dal falegname. Dopo aver mangiato, si raccoglieranno intorno al fuoco all’interno della longhouse dove potranno ascoltare la narrazione di storie dell'epoca. Questo tipo di attività è molto adatta ai bambini che, attraverso il gioco, acquisiranno una conoscenza empirica di come si viveva nel passato, guidati da specialisti, archeologi e ricostruttori.
    Il costo è  di € 120 + IVA per ogni operatore coinvolto (sono esenti IVA le scuole e gli enti preposti alla formazione; sono invece soggetti ad IVA gli utenti privati). A garanzia del servizio, è necessario un operatore ogni 10-12 persone ino ad un massimo di 70-80 visitatori. I bambini ino a 12 anni  potranno essere vestiti come gli abitanti dell'Archeodromo al costo aggiuntivo di € 3 ciascuno.
    Il pacchetto comprende anche la visita al Centro di Documentazione e può occupare la mezza o l'intera giornata.

Info & Prenotazioni

Contattaci per qualsiasi informazione:

info@parco-poggibonsi.it
tel. 392 9279400

Oppure mandaci un messaggio usando il form seguente

Inserisci il tuo nome
Insersci il tuo cognome
Inserisci un indirizzo mail valido
Inserisci l'oggetto del messaggio
Scrivi il tuo messaggio